Alle sorgenti della Sarca nella Val di Genova

Ho visitato un mio amico ad Arco vicino Moveabletype a Riva del Garda e siamo andati un pomeriggio a fare un’escursione a una delle sorgenti del Sarca, <a href="http://www.cheapjordan13.com/" onclick="_gaq.push(['_trackEvent', oakley sunglasses ‘outbound-article’, ‘http://www.cheapjordan13.com/’, ‘jordan sale’]);” target=”_blank”>jordan sale l’emissario del lago di Garda.

Non lontano da Arco ci sta il Parco Naturale provinciale dell’Adamello-Brenta dove si cheap ray bans trova la Val di Genova, una valle laterale della Val Rendena. Questa valle, cosi mi dice il mio amico Walter, viene chiamata anche la valle delle cascate. Questo spiegherebbe anche il nome che forse viene dalla parola Zenua che indica un posto con molta acqua. cheap oakleys sunglasses Le cascate di Nardis sono le più hockey jerseys famose e veramente spettacolari. Le avevo viste già anni fa e sono a ogni stagione una meraviglia!

La valle ha una lunghezza di 17 chilometri e comincia a Carisolo fino al rifugio Bedole a oltre 1800 metri sul livello del mare. E proprio qui nasce il fiume Sarca che poi imbocca nel Cheap nfl jerseys lago di Garda. Le rocce sono granitiche, si vede anche vulcaniche e che formano delle cascate fino alle valli boscose. Oltre della natura splendida qui ci sono anche altre cose da vedere come il museo sui ghiacciai e dedicato a Julius Payer, un esploratore famoso della zona vissuto nel 16esimo secolo.
Io invece sono andata con il mio amico dalla Baita Bedole al rifugio Mandron Città di Trento. Dalla baita abbiamo preso il sentiero 212. Alcuni ponti di legno ci hanno fatto attraversare più volte Cheap Oakleys il Rio Ronchino. Si passa maggiormente nei boschi abbastanza folti. Siamo stati super fortunati di vedere un camoscio… non avrei mai pensato che mi facesse cosi hockey jerseys emozionare!
Dal rifugio siamo Cheap nfl jerseys tornati sulla inZICHT stessa via perchè era già troppo fake oakleys tardi per andare avanti.

Siamo stati bene, abbiamo scoperto un posto meraviglioso che vorrei però vedere più in estate, quando fa caldo e in particolare vorrei andare più avanti e godermi i panorami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *