Una visita a Mezzano

I borghi sono sempre uno spettacolo, dovunque si va. Mi affascinano, sono storia, sono suggestivi e comunque sono unici. Mezzano nella Val del Primiero è uno dei più belli d’Italia.

Io sono stata quest’estate a Mozzano in Toscana e ho pensato che non sono mai stata a Mezzano in Valle del Primiero. E quindi sono andata quest’autunno.
È uno dei borghi più suggestivi e belli dell’Italia. E scoprendolo devo dire che se lo merita veramente. Continua a leggere Una visita a Mezzano

Il Bunker die Reinhold Messner – il Gampen Bunker

Avvolte mi piace di fare qualcosa per il mio interletto. Mi piace molto l’attività outdoor ma di tanto in tanto ci vuole anche un pò di cultura. E io sono andata a vedere un museo proprio insolito: il Gampen Bunker sul Passo Palade, tra la Val di Non e l’Alto Adige.

Per andarci al passo ci vuole più o meno un’oretta da Trento passando per Mezzocorona, il Lago di Santa Giustina, San Felice e Senale, direzione Merano sulla SS43 e SS38. L’andata già mi piaceva perchè era una bellissima giornata autunnale. Il bunker in questo periodo è aperto solo alla fine della settimana e chiude alle 5 di pomeriggio. Quindi non si dovrebbe andare troppo tardi. Continua a leggere Il Bunker die Reinhold Messner – il Gampen Bunker

Io, principessa di castel Valer

Qualche volta a me piace sognare e perchè non sognare di essere stata una principessa in una vita precedente? Questo ho fatto quando sono andata a visitare il Castel Valer in Val di Non.

È solo da questa primavera che il castel Valer è aperto al pubblico. Io ci sono stata, volevo vedere la differenza al Castel Thun, molto vicino. Continua a leggere Io, principessa di castel Valer

Quando le mucche tornano dalla montagna

Uno dei più bei momenti, più emozionanti, è quando in una grande festa torna il bestiame dalle alture delle montagne. Io quest’ultimo weekend sono stata a Maranza per la transumanza.

Non è la prima volta che io vado a vivere questo momento così speciale. La transumanza è un’emozione particolare non solo perchè tanto bestiame cammina per la strada dei villaggi ma perchè qui si vive la traduzione di centinaia di anni. Il bestiame viene ornato con fiocchi e nastri colorati, le campane appese ai loro colli suonano con ogni passo e si sentono già da lontano, molto prima di vederli. Mucche, capre e pecore camminano con i loro pastori, le corone di fiori li abbelliscono e l’atmosfera è unica. Continua a leggere Quando le mucche tornano dalla montagna

Alla caccia della foto perfetta

A qualche parte già è caduta la prima neve e non possiamo negare che sta arrivando di nuovo l’autunno. Una stagione che mi piace molto in particolare perchè la luce è ideale per fare delle foto. E quindi sono andata alla mia prima fotosafari al Lago Nero nella Val Nambrone.

Ho un amico recente che è fotografo e che si è specializzato sulla fotografia del paesaggio. Uno di questi giorni mi ha chiesto se non volevo venire con lui su nella Val Nembrone per fotografare il Lago Nero. Come dire di no? Continua a leggere Alla caccia della foto perfetta

Le Pale di San Martino in Val Venegia

Veramente volevo fare quest’escursione già d’inverno perchè in molti mi hanno consigliato la vallata con la neve ma mi è capitata di avere la possibilità di andarci adesso, a fine estate: in Val Venegia.

Un gruppo di amici o meglio di escusrionisti conoscenti mi ha chiesto di venire con loro a passare un’intera giornata nella Val Venegia. Si trova nel Trentino orientale nel Parco Naturale Paneveggio-Pale di San Martino. Da qui una volta la repubblica della Serenissima si ha fatto portare il legno per le costruzioni delle navi e case della città veneziana. Continua a leggere Le Pale di San Martino in Val Venegia

Al lago di Lagolo

Alla scoperta di luoghi meno conosciuti sono finita al comune di Madruzzo non lontano da Trento. Qui ho trovato un laghetto di nome Lago di Lagolo, che fa parte della Valle dei Laghi.

Il lago di Lagolo è piccolo e molto idilliaco. È sommerso in un paesaggio verdissimo, che consiste in prati stupendi che quasi fungono come spiagge intorno al lago. Passare l’estate qui deve essere una meraviglia. Durante l’inverno invece mi hanno detto si gela la superficie e che si può fare il pattinaggio sul ghiaccio.

Il lago si trova a 950 metri sul livello mare e non ha immissari. L’acqua viene dallo sfondo del lago, il quale ha un piccolo emissario se ci fosse il caso che il livello dell’acqua si alzasse troppo. Continua a leggere Al lago di Lagolo

La Bandiera Blu in Trentino

La nostra regione è piena di possibilità di farsi i bagni cosicché si possano trovare ogni giorno altri posti per tuffarsi nell’acqua. E tra altro abbiamo anche una decina di bandiere blu.

La bandiera blu è un riconoscimento internazionale che indica la qualità del posto, dell’acqua e della spiaggia. L’acqua, la quale viene controllata periodicamente sotto rigidi parametri chimici, è di alta qualità.

La bandiera blu è nata nel 1987, che era l’anno europeo dell’Ambiente. In ben 49 paesi viene riconosciuta e assegnata ogni anno a comuni e approdi turistici diversi. Avere la bandiera blu per qualche anno in seguito è un grande riconoscimento e garantisce il massimo del posto. Continua a leggere La Bandiera Blu in Trentino