Al lago di Lagolo

Alla scoperta di luoghi meno conosciuti sono finita al comune di Madruzzo non lontano da Trento. Qui ho trovato un laghetto di nome Lago di Lagolo, che fa parte della Valle dei Laghi.

Il lago di Lagolo è piccolo e molto idilliaco. È sommerso in un paesaggio verdissimo, che consiste in prati stupendi che quasi fungono come spiagge intorno al lago. Passare l’estate qui deve essere una meraviglia. Durante l’inverno invece mi hanno detto si gela la superficie e che si può fare il pattinaggio sul ghiaccio.

Il lago si trova a 950 metri sul livello mare e non ha immissari. L’acqua viene dallo sfondo del lago, il quale ha un piccolo emissario se ci fosse il caso che il livello dell’acqua si alzasse troppo. Continua a leggere Al lago di Lagolo

Al lago delle Piazze

Alla ricerca di posti meno conosciuti e in particolare di laghi meno affollati sono andata al Lago delle Piazze – anche conosciuto come Lago di Piazze – sull’Altopiano di Piné. E’ un lago di sbarramento artificiale.

Ero sorpresa di vedere un lago cosi grande. Io me l’avevo aspettato più piccolo. Ma proprio per la sua grandezza, il lago offre molti posti, dove si possono fare dei bagni durante l’estate. Ed era proprio quello che cercavo.
Lo sbarramento è il secondo che però non ha ingrandito in molto il lago che esisteva già prima. Era circondato da palude che oggi però è cambiato. Ha degli immissari e lo sbarramento funge come emissario. La diga serve a una centrale elettrica. Continua a leggere Al lago delle Piazze

Estinti.. o forse no?

Sono stata al Museo delle Scienze, il MUSE, a Trento a veder una mostra particolare sugli animali estinti. E ci sono ben due mostre su questo tema.

Due perchè una si occupa delle estinzioni del passato che sono avvenute spontanee. Invece l’altra è quella che facciamo noi. L’uomo che trasforma l’ambiente in tal modo che animali non trovano più un habitat oppure vengono uccisi in massa da non ristabilirsi. Continua a leggere Estinti.. o forse no?

Al bosco sensoriale di Bellamonte

Noi siamo nati senza scarpe ma viviamo una vita con le scarpe. Che non può essere un bene per il nostro corpo non ci sfiora nemeno nella mente. Invece fa molto male, non solo fisicamente ma anche mentalmente. Perdiamo il contatto con la natura, la terra. Allora qui ci aiuta per esempio il bosco Sensoriale di Bellamonte.

L’anno scorso in autunno amici miei mi hanno chiesto se volevo venire a vivere un’esperianza particolare, diversa. Andare a piedi nudi nel bosco. Confesso che ero scettica ma ricordando il discorso che avevamo fatto una serata precedente mi sono fatta convincere a provarci. Continua a leggere Al bosco sensoriale di Bellamonte

La Bandiera Blu in Trentino

La nostra regione è piena di possibilità di farsi i bagni cosicché si possano trovare ogni giorno altri posti per tuffarsi nell’acqua. E tra altro abbiamo anche una decina di bandiere blu.

La bandiera blu è un riconoscimento internazionale che indica la qualità del posto, dell’acqua e della spiaggia. L’acqua, la quale viene controllata periodicamente sotto rigidi parametri chimici, è di alta qualità.

La bandiera blu è nata nel 1987, che era l’anno europeo dell’Ambiente. In ben 49 paesi viene riconosciuta e assegnata ogni anno a comuni e approdi turistici diversi. Avere la bandiera blu per qualche anno in seguito è un grande riconoscimento e garantisce il massimo del posto. Continua a leggere La Bandiera Blu in Trentino

Passeggiando nella Val Lomasona

Per qualche motivo ultimamente non ero in vena di grandi escursioni e quindi le passeggiate mi vanno molto commode. Una mia amica mi voleva parlare di un problema e ha proposto di combinarlo a una passeggiata nella Val Lomasona. Non ci sono mai stata e quindi mi andava sì.

Si tratta di una passeggiata ad anello, non più lunga di 7 chilometri e solo circa due ore. Perfetto per me. Quasi niente salita, leggera, anche per famiglie. In questo caso: per pigroni. Continua a leggere Passeggiando nella Val Lomasona

Un pomeriggio al Pian di Mela in Valsugana

Uno di questi pomeriggi ho deciso di partecipare ad un’escursione di nordic walking perchè una mia amica me lo chiede già da parecchio. Per qualche motivo non mi sono mai interessata a questo tipo di sport che oggi è trend e amato da tanti. Sono andata insieme ad un gruppo al Pian di Mela in Valsugana.

Da parecchio tempo Luisa me lo chiede ad andare qualche volta con lei a praticare il nordic walking. Non ne sono un grande fan ma non saprei un motivo. E cosi ho deciso un giorno di farle una sorpresa e dirle che mi piace e lo vorrei fare con lei. Quindi ho trovato un gruppo che andasse non troppo lontano e in una zona che mi piace. Ho deciso il Pian di Mela in Valsugana insieme ad un gruppo di amici e appunto Luisa. Continua a leggere Un pomeriggio al Pian di Mela in Valsugana

Curarsi alle terme di Comano

Ho un’amica che ha qualche problemino con la pelle. E lei ha deciso di fare qualcosa e andare alle terme di Cumano che sono conosciute ad aiutare anche a lungo termine.

Già un po’ di tempo fa mi ha chiesto questa mia amica se per me sarebbe possibile di stare un weekend alle terme di Comano per usufruire delle acque ‘miracolose’. Comano si trova solamente un’oretta da casa mia e ho detto che preferisco di andare ogni giorno invece di pernottare. E si ha fatto convincere che si poteva fare anche cosi. Continua a leggere Curarsi alle terme di Comano

Il sorgere del sole in montagna

Ho fatto una Cheap Jerseys delle cose più belle della mia vita: ho visto il sorgere del sole in montagna.

A febbraio sono andata insieme alle amiche ray bans sale a fare una cosa stupenda che non mi era mai venuta in mente prima: andare in montagna di prima mattina e fare colazione con il sorgere del sole.

Una delle mie amiche ray ban outlet aveva il suo compleanno a gennaio e abbiamo pensato che cosa le vogliamo regalare. Oggi giorni non è più facile di trovare un regalo che veramente ha un Wholesale China Jerseys valore, non dico in moneta ma in senso. E cosi una di noi ha avuto l’idea di regalare un’emozione. Ma quale? Ecco, un’altra aveva sentito che c’era la possibilità di fare colazione in un rifugio la mattina presto per vedere il sole salire sopra le cime delle montagne. Ed ecco cosa abbiamo regalato. Continua a leggere Il sorgere del sole in montagna

La vita della gente trentina su cinque piani

Qualche volta oakley outlet mi piace andare a imparare qualcosa. E cosi questa volta sono andata al museo per sapere di più sugli usi e costumi della gente trentina a San Michele all’Adige.

Sono stata con degli amici e loro volevano andare già da un bel po’ a visitare il museo degli usi e costumi della gente trentina a San Michele dell’Adige. E cosi sono andata 10/14O con loro perchè anche a me piace imparare qualcosa di nuovo sulla mia cultura. Continua a leggere La vita della gente trentina su cinque piani